Aiuto! Sono in regola con la SIAE?

Che suoni al matrimonio della cugina, alla sagra del sedano-rapa o nel locale più chic della città, ogni dj ha lo stesso cruccio: sarò in regola con la SIAE? Per poter rispondere di sì, la premessa fondamentale è quella di suonare musica legale. Scordiamoci quindi i CD “masterizzati dall’amico”, i torrent o i “programmini furbi”…

Equalizzatore, chi è costui?

Abbiamo citato, parlando dell’effetto Larsen, l’equalizzatore. Ma cosa fa, realmente, un equalizzatore? Partiamo dalle basi. Il suono è prodotto dalla vibrazione di un oggetto (una corda, una membrana, l’aria in un tubo,…). Questa vibrazione provoca, nell’aria, uno spostamento di particelle (in sintesi, di atomi) e quindi la generazione di un’onda sonora, che si ripete ciclicamente.…

Perché la radio “fischia” – l’effetto Larsen

Si chiama effetto Larsen, o anche feedback acustico, e, a titolo esemplificativo, è quel fastidioso fischio che perseguita le trasmissioni radio e televisive quando un ascoltatore  “telefona in diretta”. Deriva dai continui rientri, nel microfono, dei suoni emessi da un altoparlante, ed è molto comune anche nei concerti live, quando magari casse e microfono sono…

iPad, ovvero nuovi modi per fare musica

Tra gli usi che si possono fare dell’iPad, pare che una sconosciuta rock band cinese abbia trovato quello che li può far uscire dall’anonimato. Gli ingegnosi musicisti, armati di due iPad e altrettante apps (Figure e TouchOSC), utilizzano i tablet per il drum programming, sia in studio che direttamente sul palco durante i loro concerti.…

Tempo, ritmo e velocità

Tempo, ritmo e velocità, per quanto lo possano sembrare, non sono sinonimi. Ecco una spiegazione semplificata.

Tempo: indica quanto dura ciascuna battuta che compone un brano musicale (4/4, 3/4,…)

Ritmo: definisce il genere di un brano musicale (dance, latino, classico, ecc.)

BPM (battiti per minuto): indicano la velocità (o andamento) di un brano musicale